businesswoman and plan business strategy

Ecco strategie segrete di marketing per far conoscere il tuo ecommerce senza spendere una fortuna in pubblicità.

Ho deciso di scrivere questo articolo perché è importantissimo tu sappia che non è necessario investire tanti soldi, per far conoscere il tuo sito ecommerce.

…Ed è per questo che ho deciso di svelarti quelle strategie di marketing a costi inferiori o nulli, ma ugualmente efficaci, che aumenteranno in modo evidente – se utilizzate nel modo giusto – il traffico del tuo ecommerce.

Per prima cosa devi sapere che non basta che tu abbia un bel sito per avere successo!

Ti dico subito questo: una volta che hai un ecommerce fatto come si deve, preoccupati subito di come fare per renderlo visibile ai tuoi potenziali clienti.

Come?

…Per prima cosa, struttura il tuo sito e i suoi contenuti in modo tale da attrarre solo quei clienti interessati alle informazioni, prodotti e/o servizi che offri.

Uno degli strumenti di marketing più potenti – e totalmente gratuito – che ti consente di ottenere del traffico “targettizzato” è l’utilizzo della SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca).

La SEO è quell’insieme di tecniche di web marketing che, se applicate sapientemente, ti rendono innanzitutto “popolare” e quindi conosciuto ai motori di ricerca.

Una delle principali strategie è quella di inserire, in modo intelligente, nelle pagine del tuo sito quelle parole chiave che lo renderanno facilmente rintracciabile dai motori di ricerca.

In questo modo il tuo ecommerce si posizionerà, con più probabilità, tra i primi posti dei risultati di ricerca effettuati dai tuoi potenziali clienti.

Tieni presente che, per avere una buona visibilità, devi comparire nella prima pagina del motore di ricerca e, al massimo, entro la quinta/sesta posizione della prima pagina.

Questo perché l’utente medio non va mai oltre la prima pagina, quando analizza le informazioni ottenute dalla sua ricerca.

A questo punto, voglio parlarti di quanto sia importante la scrittura di testi di qualità nel tuo ecommerce.

Devi sapere che l’utente medio che naviga su internet è particolarmente pigro e, quindi, non gli va di sbattersi più di tanto per trovare ciò che desidera.

Questo significa che non vuole andare in cerca di informazioni che si trovano sparpagliate in siti diversi e che, quindi, sono frammentarie e scollegate tra di loro.

Infatti, informazioni strutturate in questo modo lo costringerebbero a fare un lavoro piuttosto laborioso di ricomposizione di tutti i dati, per avere una risposta esauriente alle sue domande.

Il visitatore, in altre parole, vuole la “pappa pronta” su un argomento ben preciso e, quando atterra sulla pagina del tuo ecommerce, è totalmente “affamato” di informazioni che siano il più possibili chiare, precise ed esaurienti!

Pertanto, devi usare un linguaggio semplice e accattivante, evitando di utilizzare parole difficili o troppo tecniche che allontanano il potenziale cliente, “incoraggiandolo” ad abbandonare la pagina appena visitata.

Sappi che questo farà la differenza tra un sito di successo, che attrae a sé potenziali clienti che torneranno più volte a consultarlo e che alla fine compreranno i tuoi prodotti e/o servizi, e un ecommerce che invece andrà incontro al totale fallimento.

Un altro potente mezzo di pubblicità, a costi ridotti, per il tuo business online è quello di avere un blog che funziona!

Un blog, costruito come si deve, è un biglietto da visita che ti dà l’opportunità di farti conoscere come un vero esperto da un sacco di potenziali clienti.
…Innanzitutto è bene che tu abbia subito ben chiara una cosa: nel blog non devi vendere nulla!!!

Il blog è uno spazio in cui tu fornisci contenuti di qualità, cioè informazioni che siano esaurienti su argomenti che sono di specifico interesse per un gruppo targettizzato di utenti.

Te l’ho già detto molto chiaramente: l’utente medio naviga su internet in cerca di informazioni precise, perché deve risolvere un problema concreto e reale.

Per questo motivo il tuo potenziale cliente tenderà a tornare più volte nel tuo blog, fino a diventarne un assiduo frequentatore, se nei tuoi articoli troverà sempre delle risposte chiare, precise e puntuali sulle domande che di volta in volta si pone.

A un certo punto, se avrai fatto un buon lavoro fornendo contenuti utili e interessanti, i tuoi potenziali clienti ti riconosceranno come un professionista autorevole in un determinato settore, e probabilmente non sentiranno il bisogno di “sentire altri pareri” quando dovranno raccogliere nuove informazioni.

Questo significherà che avrai fidelizzato un bel gruppetto di “seguaci” che saranno destinati a crescere sempre più di numero, a mano a mano che i tuoi contenuti gratuiti ma di valore rafforzeranno sempre di più la tua immagine di guru in quel settore!

Infatti, non devi cadere nella convinzione erronea che offrire contenuti gratuiti sia una perdita di tempo e di energie. O, peggio ancora, che tu possa in qualche modo sminuire il valore delle tue informazioni perché non la fai pagare.

Sappi invece che fornire contenuti di buona qualità svolge una funzione di marketing potentissima!!!

Eh sì perché abbatte letteralmente le difese del tuo potenziale cliente, che non percepisce il tentativo fastidioso e molesto di “appioppo” da parte tua.

Anzi facendogli credere il contrario, i tuoi potenziali clienti si convinceranno sempre di più della tua generosità nell’elargire gratuitamente la tua “sapienza” e, per questo, otterrai sempre più la loro fiducia.

A questo punto, senza che loro se ne accorgano, saranno ben disposti ad acquistare da te perché non avranno alcun dubbio sulle tue competenze di professionista serio, affidabile e che sa il fatto suo!

Ma adesso incomincia subito a mettere in pratica almeno uno dei suggerimenti che ti ho dato in questo articolo.

…E ti renderai conto che non serve assolutamente investire grosse somme di denaro nel marketing, per creare il tuo bacino di utenza!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.