Dolce & Gabbana

Dopo essere stata accusata di razzismo a causa di una campagna promozionale fallimentare, la maison di moda italiana ha subito l’esclusione dalle piattaforme e-commerce cinesi. Continuano a piovere polemiche in merito alla vicenda che ha coinvolto la casa di moda italiana Dolce & Gabbana, accusata di promuovere contenuti razzisti e sessisti in una serie di video pubblicitari volti a stereotipare la Cina e i cinesi. Come reazione il brand è stato boicottato dalle principali piattaforme e-commerce del Paese asiatico. Come non fare pubblicità: il caso Dolce & Gabbana Lunedì scorso, il brand aveva lanciato una campagna pubblicitaria per promuovere una […]

Leggi l’articolo Come non fare pubblicità: il caso Dolce & Gabbana Ecommerce Guru.



Source link

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.